Comune di CARSOLI (AQ)

Riserva Naturale delle Grotte di Luppa

Grotta del Cervo
Comune di Carsoli - Portale Turistico
Riserva Naturale Grotte di Pietrasecca
Emozioni Profonde

sei in

Carsoli Turismo » Luoghi da visitare » lettura Turismo - Luoghi da visitare

Photogallery

Riserva Naturale delle Grotte di Luppa
Visite guidate nelle grotte
Emozioni del gusto
Dove siamo
Luoghi da visitare
Riserva Naturale delle Grotte di Luppa
Riserva Naturale delle Grotte di Luppa
Sante Marie
Telefono: 3466166911
Distanza da Carsoli
20 km
Indicazioni stradali
Caricamento Google Maps.......attendere
Orario di apertura
Su prenotazione.
Giorni di apertura al pubblico
Su prenotazione.
Costo biglietto
Ingresso con accompagnatore esperto, costo €50,00 (minori di 18 anni solo se accompagnati).
Informazioni e prenotazioni

Riserva Naturale Regionale “Grotte di Luppa” – MBL 3466166911 – riserva@comune.santemarie.aq.it
E’ richiesta una sana e robusta costituzione e una buona forma fisica.

Servizi
Descrizione

La Riserva Naturale Grotte di Luppa è stata istituita nel 2005, al fine di proteggere e nel contempo sviluppare una fruizione mirata e controllata del territorio. Si estende all’interno del Comune di Sante Marie (Provincia dell’Aquila), che amministra la riserva stessa contigua al Comune di Carsoli. A nord est il confine segue il tracciato della strada statale Tiburtina Valeria, mentre a sud ovest questo coincide con quello amministrativo del Comune di Sante Marie, de-limitato dai rilievi di Colle Pagliare (1206 m) e Pietra Pizzuta (1264 m).
Il paesaggio caratterizzante la Riserva è quello tipico dell’Appennino Centrale, in particolare l’area fa parte del territorio dei Monti Simbruini e Monti Carseolani, territorio soggetto a vincolo paesaggistico. La Riserva è circondata da numerose aree protette quali il SIC (Sito di Interesse Comunitario) delle Grotte di Pietrasecca, il SIC Bosco di Orticola, il SIC Monte Midia ‐ Monte Faito – Monte Fontecellese, la Riserva naturale delle Grotte di Pietrasecca e il Parco Regionale Sirente Velino. L’area in questione fa parte del sistema APE – Appennino Parco d’Europa, un progetto di "sviluppo sostenibile" che ha coinvolto le regioni dell'arco appenninico suddivise per aree geografiche: nord, centro sud.
L’area della riserva si caratterizza per la vaste superfici occupate da boschi, che ricoprono indistintamente i versanti. Il paesaggio vegetale è principalmente caratterizzato dalla presenza di bellissimi castagneti, che hanno portato il Comune di Sante Marie a far parte dell’Associazione Nazionale Città del Castagno e che costituiscono un bene prezioso per l’economia e la cultura locale, un bene quindi da valorizzare e promuovere anche in virtù del sistema APE.
Tra i boschi della Riserva si nasconde un ambiente affascinante e nel contesto ostico, da sempre presente nell’immaginario di numerosi speleologi: l’inghiottitoio di Luppa. Questo misterioso ambiente, immerso nell’ampio bosco di Sante Marie, ed all’ingresso si giunge seguendo il letto ciottoloso del torrente che vi conduce le acque. Dall’androne iniziale, superata la “Galleria dei Tricotteri”, inizia la serie di piccoli salti, ove si configurano numerose e varie tipologie di concrezioni. Continuando, esperti e speleologi, possono raggiungere il Gran Salto (-22 m), il sottostante lago ed ancora, il Sifone Dolci ed il vasto Salone Franchetti sino a giungere alla Galleria delle Meraviglie. 

Come si raggiunge

Partendo dal centro di Carsoli/ Via Roma si prende la SS5quater/Via delgli Alpini e si procede per circa 20 km (direzione Pietrasecca). 

Altro da vedere

Mu.MA - Museo Multimediale di Astrofisica;

Museo del Brigantaggio e dell'Unità di Italia.

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -

Carsoli Turismo è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eTOURIST

Il progetto Comune di CARSOLI (AQ) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it